Regione Emilia Romagna Provincia Forlì - Cesena Comune di Forlì | home... | info... | contatti...

Fanzinoteca d'Italia

fanzine nuovi arrivi

Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzine Italiane nuovi arrivi

Pagine publicate
- FAQ: 11
- Articoli: 20
- Download: 62
- Collegamenti: 156
- Fanzinoteca: 340
- Notizie: 1185
Notizie :: Fanzine Nuovi Arrivi
Future Shock - Sommario formato digitale il n. 75
Centro-Nazionale-Studi-Fanzine-Future-Shock-75-2017 Future Shock - Sommario formato digitale il n.75 luglio 2017.

Care Amiche,
Cari Amici,
comunico di aver pubblicato in formato digitale il n.75 (giugno 2017) di «Future Shock», la rivista della fantascienza umanistica. Come nei precedenti numeri, anche in questo vengono messi in luce aspetti della realtà, spesso ignorati dai mass media.
Sezione saggistica: nell'editoriale, San Giorgio, la fanciulla e il drago, si segnalano i sintomi della decadenza della civiltà occidentale; in Pillole rosse. "Matrix" e la filosofia di Marcello Landi, si constata come il film dei fratelli Wachowski, nonostante la presenza di simboli cristiani, non sia un film cristiano; in Per un utilizzo didattico della fantascienza di Enrico Leonardi, si sottolinea la necessità e l'urgenza di interrogarsi sui problemi etici che la scienza e la tecnica pongono all'umanità di oggi; in Spiritualità, scienza e fantascienza, Carlo Vivaldi-Forti, presentando il suo recente romanzo 2565. Missione Nix Olympica, stigmatizza la tesi di certi materialisti incalliti, secondo cui tutto ciò che esiste è il risultato di un principio matematico.
Sezione narrativa: nel racconto La manna di Liana De Luca, la geniale invenzione di uno scienziato sembra aver risolto il problema della fame nel mondo. C'è però un particolare: il cibo è prodotto in tale quantità che minaccia di soffocare l'intera umanità; in quello di Maria De Riggi, Verso la luce, l'umanità è già scomparsa dalla faccia della Terra. Rimangono solo pochi superstiti a bordo di un'astronave che, a causa di un guasto, può solo atterrare senza però la possibilità di ripartire. Sarà l'insubordinazione di una giovane recluta, dotata di poteri psi, a risolvere l'incresciosa situazione; invece, nel racconto di Luciano Nardelli, Bella e l'Orco, sono gli alieni di Solan, un pianeta di luce e acqua, ad essere minacciati da un uomo d'affari senza scrupoli. Anche in questa storia, sarà la giovane protagonista, Bella di nome e di fatto, ad avere partita vinta. Chiudono la sezione due poesie: Le cecità sedate di Elettra Bianchi, in cui il novello Ulisse dei nostri tempi, l'astronauta, è visto, di fronte alla "cieca enormità del cielo", come un comune essere mortale, bisognoso di chiedere pietà al Signore, e Thea von Harbou di Luigi Picchi, dove è rappresentato il fascino, a volte menzognero, esercitato dalla macchina da presa, "totem del futuro", su questa scrittrice, attrice, collaboratrice e poi amante di Fritz Lang, che poi la lasciò per le sue simpatie filonaziste.
Sezione recensioni: Enrico Leonardi, presentando il recente romanzo di Guido Pagliarino Le immortalità, nota come la cifra congeniale dell'Autore sia la narrativa, che gli consente di inserire nella trama delle sue opere disquisizioni teologiche di alto livello e come la fantascienza sia per lui uno strumento atto a veicolare problematiche di viva attualità. Un altro libro del prolifico scrittore torinese, l'antologia di racconti Universi mondi, è recensito da Piero Giorgi, secondo cui l'opera, per la varietà dei temi trattati, è appetibile anche per coloro che non nutrono eccessiva simpatia per la fantascienza. Marcello Landi, nell'esaminare il romanzo di Joanna Russ Female Man, osannato da certa élite culturale che si fregia a parole di liberalismo ma che poi dà vita a campagne illiberali tese a promuovere neologismi terminanti in fobia (ad es., omofobia), traccia un quadro dettagliato e rigoroso dell'ideologia femminista, capace solo di dissacrare ma non di proporre soluzioni valide al problema della differenza e della conflittualità tra i sessi. Un romanzo che per le tematiche affrontate è assimilabile a quello di Guido Pagliarino, è 2565. Missione Nix Olympica di Carlo Vivaldi-Forti, dove la fantascienza, come scrive Elettra Bianchi, non è "una svagata passeggiata soft nelle atmosfere speculative", ma un accostamento alla grande letteratura, che annovera capolavori come quelli di un Ray Bradbury, di un Clive S. Lewis e di un Aldous Huxley. Si può trasferire l'essenza spirituale di un uomo in un cervello elettronico? È la domanda inquietante che emerge dal film di Wally Pfister Transcendence. La risposta non può che essere negativa, in quanto lo spirito, come sottolineiamo nel recensire il film, non è un'entità materiale, ma una realtà trascendente e, dunque, inafferrabile e imponderabile.
Chiudono il numero le rubriche delle Notizie e delle Lettere.
Buona lettura, serene vacanze e cordiali saluti.
Antonio Scacco

S O S T I E N I Future Shock
Gentile Amica, Gentile Amico,
anzitutto, grazie per l'intenzione di richiedere una copia-omaggio di "Future Shock", una delle sempre più rare fanzine di fantascienza circolanti, oggi, in Italia: non lasciarla morire! Non abbiamo contributi né privati, né statali: la nostra è un'iniziativa che si regge sul sostegno dei nostri lettori. Comprenderai che per portare avanti una pubblicazione come "Future Shock", un volumetto (cm 21x14,50) di pp.84 con illustrazioni in b/n e del peso di g 125, è un'impresa al limite dell'impossibile, specialmente oggi che le spese postali sono aumentate in modo vertiginoso.
Se vuoi dunque una copia-omaggio, non ti chiediamo il rimborso del prezzo del volumetto (€ 5,00), ma almeno quello delle spese postali (euro 3,00). Se poi vuoi abbonarti, ecco le condizioni: 1 numero (pp.84 formato 1/2 di A4) € 5.00; 3 numeri € 15.00; 6 numeri € 27.00 + libro-omaggio a scelta tra: Fantascienza umanistica, Critica pedagogica della fantascienza, Racconti del venticinquennale e Alieni, astronavi, robot.... Per l'invio, puoi utilizzare:
a) ccp n.28418655, intestato a Scacco Antonio, via Papa Giovanni Paolo I°, n.6/M-A, 70124 BARI;
b) ricarica postepay alla carta n. 4023600569328349 intestata a Antonio Scacco;
c) versamento Bancoposta online al seguente IBAN: IT22 X076 0104 0000 0002 8418 655, intestato come il ccp;
d) bonifico bancario Banco di Napoli all'IBAN: IT74 N010 1004 0060 0004 2000 098, intestato come sopra;
e) tramite PayPal, utilizzando l'indirizzo email futureshock@alice.it
Per ulteriori informazioni, chiarimenti, suggerimenti, etc., scrivici.


Info: Antonio Scacco - futureshock@alice.it - www.futureshock-online.info


Staff Centro Nazionale Studi Fanzine
Autore : Staff Centro Naz. Studi Fanzine
Share Stampa
14/08/2017 - 14:05

Fanzine Fanzinoteca d'Italia 0.2
Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzinoteca d'Italia 0.2
* informazione relativa ai dati
Cerca nel sito
Menu sito
  > Fanzine:: Pronuncia e significato >>
  > Fanzine:: Donazioni >>
  > Fanzine:: Scaffale Editoria >>
  > Fanzine:: Tesi di Laurea >>
  > Fanzine:: Free Download>>
  > Fanzine:: Glossario >>
  > Fanzine:: scarica documenti >>
  > Fanzinoteca:: Edizioni >>
  > Fanzine:: fanzinoteche mondiali >>
  > Fanzinoteche:: Incontro Mondiale >>
  > Esperto Nazionale Fanzinotecario >
  > Programma Scolastico 2018-2019>
Newsletter-Fanzinoteca
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti
Cancella

  Iscritti : 822

Fanzinoteca d'Italia - Tesi di Laurea - Espero Fanzinotecario - Scafale Fanzine

gallery Fanzinoteca d'Italia 0.2

Fanzinoteca d'Italia - Mappatura Tesi di Laurea sulle Fanzine Italiane


Up New-CMS 2.9.4 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin Fanzinoteca d Italia Up
This page was created in 0.0503 seconds
Contenuto del div.