Regione Emilia Romagna Provincia Forlì - Cesena Comune di Forlì | home... | info... | contatti...

Fanzinoteca d'Italia

fanzine nuovi arrivi

Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzine Italiane nuovi arrivi

Pagine publicate
- FAQ: 11
- Articoli: 20
- Download: 62
- Collegamenti: 156
- Fanzinoteca: 340
- Notizie: 1183
FAQ
Che cos'è una Fanzinoteca
La Fanzinoteca d'Italia nasce, come struttura, nel 2010 per rispondere alle esigenze di documentazione e informazione per l'intera società, senza alcun dubbio si può affermare che è la "Biblioteca delle fanzine" centrale dell'interno territorio nazionale ed offre i propri servizi gratuiti a fanzinari, ex fanzinari e tutti gli interessati, italiani e stranieri.

Promossa, costituita, organizzata, supportata e gestita da Fanzine Italiane (Asssociazione di Promozione Sociale), vi si trova al suo interno anche la disponibilità del Bastian Contrario - Archivio Nazionale Fanzine Italiane, unica realtà italiana con un patrimonio di oltre 6.000 stampati, studi, saggi, analisi e Tesi di Laurea, oltre a documenti vari relativi all'editoria fanzinara italiana. La Fanzinoteca d'Italia è specializzata in fanzinologia, segue con attenzione il percorso evolutivo dell'editoria fanzinara nazionale e ne documenta gli aspetti socio-culturali dell'ambito di competenza.

La Fanzinoteca d'Italia cura in particolare la raccolta delle pubblicazioni prodotte dall'editoria fanzinara italiana.

Fin dal suo primo anno di inaugurazione, la struttura ha attivato dei servizi di documentazione, informazione e pubblicazione nell'apposito spazio web. Un Portale dedicato e specifico, unico in Italia, mette a disposizione repertori di documentazione, approfondimenti tematici e bibliografici, newsletter e pubblicazioni, testi per il download e servizi interattivi; tutto gratuitamente.


Terminologia

Fanzinoteca
[fan-zi-n o-tè-ca]
s.f. (pl. -Che)
Comp. Di Fanzine (rivista degli appassionati) e Theke (ripostiglio v. Teca)
1 Luogo dove sono raccolte le fanzine a scopo di conservazione e di studio
2 Sala o edificio in cui sono raccolte fanzine e documenti relativi all’editoria fanzinara opportunamente catalogati, a disposizione degli utenti per consultazione, lettura o prestito: f. pubblica, comunale, universitaria - fig. Raccolta di fanzine, specialmente se trattano della stessa materia


La sede
La Sede Legale e di attività della Fanzinoteca d'Italia è situata al primo piano, in via E. Curiel, 51 - 47121 Forlì FC - Italy, nel contesto del Centro Commerciale Coop nel Quartiere Ca Ossi.

Presentazione della sede
La Sede è una fanzinoteca multitematica, in quanto raccoglie un patrimonio bibliografico relativo alla produzione dell’editoria fanzinara italiana, ed estera, testate con diverse tematiche: fantascienza, fumetto, musica, letteratura, mail-art, poesia, psicologia, ludica, sport, tecnologia, ecc..
Offre una grande quantità di fanzine, il patrimonio bibliografico è costituito prevalentemente da testate inviate gratuitamente dagli stessi fanzinari, il posto di lettura e consultazione e alcuni dei servizi di base solitamente presenti in una biblioteca, erogazione del servizio di prestito fanzinotecario e mette a disposizione degli utenti una stampante.
Una particolarità è rappresentata dal supporto e assistenza esterna per Tesi di Laurea che possono essere richiesti da laureandi. Nella zona Prestiti sono esposti gli ultimi arrivi delle testate fanzinare, disponibili per il prestito o la consultazione in sede e una raccolta dell’ultimo materiale relativo alle fanzine proposto attraverso i media. È inoltre possibile presentare proposte di acquisizione di altre testate fanzinare.
Se devi fare una ricerca bibliografica puoi usufruire del servizio di reference (consulenza bibliografica) rivolgendoti al personale presente. La Fanzinoteca d'Italia ospita il Bastian Contrario (Archivio Nazionale Fanzine Italiane), l’unico archivio di fanzine esistente in Italia, le migliaia di testate possedute non sono ammesse al prestito esterno ma, per motivi di studio e ricerca, disponibili alla consultazione, inoltre la Fanzinoteca d'Italia organizzerà corsi di fanzine. La Fanzinoteca d'Italia è aperta al pubblico due mezze giornate alla settimana (i giorni e gli orari si possono trovare sul sito web), durante l’orario di apertura sono attivi i servizi di consultazione in sede, di prestito esterno, di ricerca in Archivio e di fotocopiatura.
In caso di chiusura della Fanzinoteca o di sospensione dei servizi per qualunque motivo, ne viene dato tempestivo avviso in loco e sul sito web.
Per quanto riguarda i comportamenti da osservare in Fanzinoteca, trattandosi di un luogo comune di studio e ricerca non si può entrare o trattenerti per altri motivi e si è tenuto ad osservare il silenzio, non utilizzare cellulari o disturbare la tranquillità dello studio in qualunque modo.

Finalità della Fanzinoteca d'Italia
La Fanzinoteca si impegna a:
- Rendere effettivo il diritto all'informazione, allo studio e alla ricerca dell’editoria fanzinara per i componenti di tutta la comunità, ed oltre.
- Rispondere alle differenziate esigenze culturali e di informazione attraverso la promozione alla consultazione e lettura di fanzine e la promozione di iniziative socio-culturali.
- Favorire il libero accesso dell'utenza reale e potenziale alla documentazione e ai servizi gratuitamente forniti.
- Conservare la documentazione storica e contemporanea dell’editoria fanzinara e curarne la valorizzazione.
- Effettuare periodiche operazioni di monitoraggio attraverso l'analisi degli indici di presenza, di consultazione e di prestito esterno.

Il Regolamento interno definisce la Fanzinoteca d'Italia come “uno spazio che ha lo Scopo di conservare, sviluppare, valorizzare e gestire il patrimonio fanzinografico e documentale e di metterlo a disposizione di tutti coloro che ne facciano richiesta in conformità alle norme del Regolamento stesso”.
Gli Organi della Fanzinoteca d'Italia sono il Gruppo di Lavoro, e i relativi componenti, attivato e gestito da Fanzine Italiane (Associazione di Promozione Sociale). Il Gruppo di Lavoro è l’organo di indirizzo, di programmazione e di coordinamento delle attività della Fanzinoteca d'Italia; è composto dagli associati di Fanzine Italiane e si riunisce periodicamente per svolgere azioni di raccordo tra le linee di sviluppo e di ricerca, nonché per approvare le linee di indirizzo culturale ed economico-gestionale della Fanzinoteca d'Italia.
I principali Documenti sulla Fanzinoteca d'Italia, redatti e approvati dall’assemblea, sono il Regolamento della Fanzinoteca d'Italiae la Carta dei Servizi. Il Regolamento stabilisce le norme di funzionamento del Gruppo di Lavoro, gli indirizzi di organizzazione e di articolazione della Fanzinoteca d'Italia. La Carta dei Servizi descrive nel dettaglio i servizi offerti e definisce anche le forme di partecipazione degli utenti alle attività della Fanzinoteca d'Italia, le modalità relazionali che sono tenuti a rispettare gli associati, e le norme di comportamento da osservare in sede.
Il Modello Organizzativo-Gestionale cui si ispira la Fanzinoteca d'Italia può essere definito misto, in quanto accanto a un’articolazione tipicamente centralizzata (accentramento in una sede fisica ed erogazione dei tradizionali servizi), vi sono modalità operative più agili e trasversali, basate su un coordinamento operativo per la promozione e la realizzazione, sia all’interno, sia all’esterno della stessa, di progetti ben definiti. Il personale della Fanzinoteca d'Italia è composto, al momento, da associati di Fanzine Italiane, preparati ad operare in tale contesto. Le Attività della Fanzinoteca d'Italia svolte all’interno della sede si dividono in: attività di trattamento delle fanzine che avvengono “dietro le quinte; acquisizione, catalogazione e preparazione dei documenti per la collocazione a scaffale; attività svolte a diretto contatto con gli utenti come accoglienza, erogazione di informazioni e dei servizi al pubblico, gestione dello spazio di lettura/consultazione e mantenimento dell’ordine dei documenti a scaffale.

Breve storia di una lunga storia...
La Fanzinoteca è giovane... sono passati infatti pochi mesi da quando con la firma della stipula, tra l’associazione Fanzine Italiane alla presenza di Giulio Marabini, Presidente della Circoscrizione 2, e il Comune di Forlì si sono ricevute le chiavi del locale. Quindi la Storia della Fanzinoteca potrebbe facilmente essere riepilogata, se non fosse che riteniamo sia importante approfondirla per tappe temporali. 1995 - il Gruppo Culturale AFA realizza il “prototipo” del catalogo delle fanzine italiane, che l’anno seguente viene proposto a Stampa Alternativa di Roma per essere stampato. 1998 - solo 3 anni dopo verrà stampato per mezzo di Stampa Alternativa “Poveri ma liberi - Catalogo delle fanzine 1977 - 1997”, a firma di G. Umiliacchi e M. Mordente. 1999 - prende forma il Bastian Contrario, Archivio Nazionale Fanzine Italiane, costituendo-si dalla fusione delle collezioni fanzinare di G. Umiliacchi, M. Mordente oltre a tutto il materiale inviato dai tanti fanzinari che parteciparono al progetto del primo catalogo sulle fanzine. È l’inizio della ricerca di uno spazio per le tante fanzine italiane. 2000 - G. Umiliacchi supporta, come assistente esterno, la laureanda Simona Malpassi per la la prima Tesi di laurea rivolta alle fanzine italiane, ne seguiranno altre. 2001 - nasce il progetto per il sito sulle fanzine italiane, ovvero www.fanzineitaliane.it. 2005 - viene fondata da G. Umiliacchi e altri 4 amici l’associazione Fanzine Italiane, con tra i vari scopi anche l’intento di reperire uno spazio per il notevole quantitativo di fanzine possedute dall’Archivio, l’unico in tutto il territorio italiano. 2008 - G. Umiliacchi è eletto Presidente dell’associazione, si prosegue nella ricerca per lo spazio idoneo a contenere il notevole, in aumento esponenziale, quantitativo di fanzine. 2008 - l’associazione prende contatto con la Provincia di Forlì-Cesena, propone l’idea della Fanzinoteca e inizia un percorso, di incontri, consultazioni e pianificazioni, magistralmente supportato dalla dott.sa Milena Bonucci Amadori. 2009 - la Circoscrizione 2 Forlì rintraccia nell’idea della Fanzinoteca un valido progetto. 2010 - in aprile l’associazione firma la stipula per la collaborazione col Comune di Forlì. Nel giugno del 2010 la Fanzinoteca prende corpo, per quanto giovane, già matura in quanto dispone di un ricco patrimonio fanzinografico cartaceo e digitale, unico in tutto il territorio nazionale, relativo all’editoria fanzinara italiana e estera, ed è in grado di offrire servizi tradizionali e all’avanguardia.
"La biblioteca, concetto e forma, muta la sua fisionomia in rapporto all’idea di conoscenza indotta dalle trasformazioni socio-culturali del nostro sistema."

Linee di sviluppo e progetti
Guardando al futuro la Fanzinoteca d'Italia si muove nella direzione di un progressivo miglioramento, grazie alla partecipazione a progetti innovativi e ad una propensione per la sperimentazione in diversi ambiti. Lo Sviluppo della Fanzinoteca, orientato al miglioramento dell’efficie-nza e della qualità a favore degli utenti, può essere recepito secondo diverse direttrici:
• sviluppo dei servizi, rivolti al pubblico e di trattamento del materiale bibliografico;
• sviluppo formativo, attraverso la conoscenza della Fanzinoteca e attraverso la cura dell’aggiornamento e della formazione del personale aderente.
• sviluppo delle collezioni cartacee, cioè l’incremento di fanzine, i recuperi catalografici (di fondi pregressi, di periodici non catalogati, etc.) e la gestione di fondi speciali (tesi di laurea, videocassette, archivi personali, etc.);
• sviluppo elettronico, implementazione delle risorse elettroniche, per fornire agli utenti un patrimonio documentario aggiornato, e venire incontro alle esigenze degli utenti remoti;
• sviluppo tecnologico, consistente nella razionalizzazione dell’infrastruttura informatica e nella sperimentazione di nuove modalità di acquisizione e trattamento dei documenti (cartacei e digitali).
Mentre i Progetti, alcuni realizzati di recente, testimoniano la particolare attenzione della Fanzinoteca rivolta alla propria utenza e l’apertura al confronto e all’esterno:
• partecipazione attiva mirata all’interno del contesto d’azione, Circoscrizione 2, e nell’ambito di tutta la comunità cittadina;
• promozione e organizzazione di eventi quale importante occasione di confronto e scambio di esperienze a livello locale;
• sperimentazione e applicazione (primi in Italia) di gestione della Fanzinoteca;
• svolgimento di un’attività di ricerca-azione volta a migliorare da una parte la gestione della struttura e la comunicazione interna, dall’altra la qualità dei servizi e la comunicazione esterna.
Questa stessa mostra è il frutto di un progetto improntato al potenziamento della comunica-zione esterna, tradotto in una azione mirata che si completerà, di volta in volta, con implementazione e l’aggiornamenti della stessa esposizione.
Linee di sviluppo e progetti - Attualmente la Fanzinoteca, in fase di avvio, vede in corso un progetto di partenariato con varie realtà nazionali legate all’ambito d’operazione.
È prevista la realizzazione per la digitalizzazione dell’archivio Bastian Contrario - Archivio Nazionale Fanzine Italiane, al fine semplificarne e permetterne la consultazione anche a distanza.

Una guida per te!
ABC di fanzinoteconomia

1
Dom - Non conosco la Fanzinoteca d'Italia... come faccio a sapere come funziona, quali servizi ci sono e di qualiposso usufruire?
Ris - La Fanzinoteca d'Italia ha una struttura centralizzata ed è articolata in una sede Centrale che offre i servizi di consultazione in sede, prestito esterno, prestito interbibliotecario, consulenza bibliografica, fotocopiatura e dispone di un ricco patrimonio documentario costituito da fanzine, nazionali ed internazionali, Tesi di Laurea, documenti e saggi, oltre alle risorse elettroniche. I diritti di prestito variano a seconda delle tipologie di utenti (studenti, docenti, esterni, etc.), comunque, tutti possono accedere ai diversi servizi, nell’orario di apertura della Fanzinoteca, inoltre si possono prendere accordi anche per visite fuori dall’orario.

2
Dom - Sto cercando una fanzine... come faccio a trovarla?
Ris - A breve sarà possibile anche attraverso la consultazione del catalogo elettronico (OPAC), per il momento una volta arrivato alla Fanzinoteca sarai indirizzato dal nostro personale verso la pubblicazione da te cercata.
Nel caso la fanzine in questione non sia posseduta dalla nostra Fanzinoteca d'Italia il personale può rintracciare elettronicamente altre realtà legate alla fanzine ricercata ed eventualmente girare direttamente a loro la vostra richiesta.

3
Dom - Vorrei fare una ricerca su un argomento... potete aiutarmi?
Ris - In questo caso hai diverse possibilità:
• puoi inoltrare al personale la tua richiesta per trovare le fanzine e/o i documenti posseduti dalla Fanzinoteca d'Italia che propongono o presentano l’argomento da te ricercato;
• puoi estendere la tua ricerca in privato, consultando altre realtà affini e, successivamente, inoltrare alla Fanzinoteca d'Italia la richiesta del materiale individuato di modo che possa attuarsi per rintraccialo;
• puoi richiedere il servizio di consulenza biblio/fanzinografica, per ricevere indicazioni sulla ricerca attraverso cataloghi on-line e risorse elettroniche.

4
Dom - Sono in tesi... ci sono servizi particolari per i laureandi?
Ris - Innanzitutto ti suggeriamo di avvalerti del servizio di consulenza biblio/fanzinografica. In quanto laureando i tuoi diritti -di ricerca e studio- per il prestito e la consultazione sono più ampi, personale qualificato può seguirti passo per passo. Precisiamo, per dovere di informazione, che l’associazione grazie all'esperto fanzinotecario ha al suo attivo il supporto di assistenza esterna a 5 Tesi di Laurea, dedicate alle fanzine italiane, mentre altre varie decine sono state seguite per capitoli o paragrafi sempre dedicati al mondo delle fanzine.
Inoltre, puoi presentarti, previo accordo, anche fuori dai giorni e orari pubblici per usare gli spazi della Fanzinoteca d'Italia per lo studio e la ricerca.


scarica Opuscolo informativo pdf (31 Mb)

Documento aggiornato 2014



Stampa  Pubblicato : Martedì, 14 Settembre 2010 - 21:08
 Ultima modifica : Lunedì, 27 Luglio 2015 - 23:30
 Pagina letta 6348 volte

Fanzine Fanzinoteca d'Italia 0.2
Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzinoteca d'Italia 0.2
* informazione relativa ai dati
Cerca nel sito
Menu sito
  > Fanzine:: Pronuncia e significato >>
  > Fanzine:: Donazioni >>
  > Fanzine:: Scaffale Editoria >>
  > Fanzine:: Tesi di Laurea >>
  > Fanzine:: Free Download>>
  > Fanzine:: Glossario >>
  > Fanzine:: scarica documenti >>
  > Fanzine:: Diabolik passione >>
  > Fanzinoteca:: Edizioni >>
  > Fanzine:: fanzinoteche mondiali >>
  > Fanzinoteche:: Incontro Mondiale >>
  > Esperto Nazionale Fanzinotecario >
  > Programma Scolastico 2018-2019>
Newsletter-Fanzinoteca
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti
Cancella

  Iscritti : 820

Fanzinoteca d'Italia - Tesi di Laurea - Espero Fanzinotecario - Scafale Fanzine

gallery Fanzinoteca d'Italia 0.2

Fanzinoteca d'Italia - Mappatura Tesi di Laurea sulle Fanzine Italiane


Up New-CMS 2.9.4 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin Fanzinoteca d Italia Up
This page was created in 0.1388 seconds
Contenuto del div.